I NOSTRI INTERVENTI

Effettuiamo la manutenzione di qualsiasi impianto fumario, sia esso civile che industriale

Effettuiamo la manutenzione di qualsiasi impianto fumario, sia esso civile che industriale. Ogni impianto che usa legna o combustibile a biomassa (pellets, mais, nocciolino, cippato o gusci) necessita di una manutenzione periodica, che varia al variare della quantità di combustibile utilizzata.

Il nostro intervento si rivolge dunque ai classici camini a legna aperti e ai focolari, ma anche ai termo caminii ad aria o ad acqua, alle stufe e alle termo stufe a legna o a pellets, alle cucine economiche e alle termo cucine, alle caldaie a legna o a biomassa, ai forni di pizzerie e panifici. Anche la combustione delle caldaie a gasolio produce residui simili alla fuliggine che vanno a depositarsi all'interno della canna fumaria, rendendo la caldaia stessa meno efficiente (ossia a parità di gasolio bruciato, scalderà meno, quindi renderà più' costoso scaldare la casa) o determinando problemi di tiraggio con conseguenti malfunzionamenti (il blocco della caldaia). Anche queste devono essere manutenute.

Discorso diverso riguarda le caldaie a gas metano. In questo caso non si deposita materiale incombusto all'interno della canna fumaria. Non c'è dunque bisogno di programmare la pulizia della canna fumaria di questo tipo di apparecchio. Può verificarsi però il caso che il termo tecnico, al momento in cui provvede al controllo periodico di legge, noti un tiraggio insufficiente della canna e vi chieda di incaricare qualcuno per pulirla. In quel caso interveniamo noi. Per rimuovere ciò che ha determinato il cattivo funzionamento dell'impianto (spesso può trattarsi di un nido, oppure di detriti che si staccano dalla canna fumaria, in conseguenza delle condense acide corrosive che scaturiscono dalla combustione).

  • LA MANUTENZIONE DELLA CANNA FUMARIA
  • E' il nostro tipo di intervento più classico e ordinario. In questo caso provvediamo a sigillare completamente l'apparecchio (camino,stufa ecc..) ed ogni possibile fonte di fuoriuscita di polveri.
    Dopo di che si provvede alla pulizia del' impianto in ogni sua componente (comignolo, canna fumaria e apparecchio di combustione), avvalendoci di attrezzature specifiche e di aspiratori per una pulizia completa in assenza di sporco o polvere all'interno dell'abitazione.

  • RIMOZIONE DI NIDI DI UCCELLO O INSETTI
  • Quando all'interno della canna fumaria qualche pennuto (spesso storni o piccioni) ha deciso di allevare i propri piccoli, ci rende impossibile l'utilizzo del camino.
    Si rende necessaria la rimozione del nido stesso. Utilizzando procedure simili a quelle descritte per la normale pulizia della canna fumaria, ci occupiamo di rimuovere l'ostruzione e di applicare una rete di protezione sul comignolo.
    Rete che ha la funzione di impedire il sicuro secondo tentativo di nidificazione nel comignolo, senza però rendere più difficoltoso il tiraggio. Lo stesso discorso vale per i meno simpatici e ben più pericolosi calabroni, che come gli uccelli possono scegliere il nostro comignoli come dimora.

  • APPLICAZIONE RETE SUL COMIGNOLO
  • La rete di protezione sul comignolo può essere posta sempre, anche se non avete avuto in passato casi di nidificazione all'interno della canna fumaria. Sia che abitiate in città dove imperversano i piccioni, sia che la vostra casa si trovi in campagna dove è più' facile trovare calabroni o storni. Se volete rinunciare all'esperienza di allevare volatili o insetti all'interno della vostra canna fumaria, potete richiedere questo specifico servizio.

  • VIDEOISPEZIONE
  • Attraverso la canna fumaria viene passata una telecamera che permette di vederne l'interno, allo scopo di verificarne la conformazione o la presenza di fratture o lesioni. L'intervento viene filmato e registrato allo scopo di essere visionabile sia da voi che dal tecnico chiamato a intervenire successivamente.
    La video ispezione difatti generalmente si effettua quando si cerca di capire il motivo di un'assenza di tiraggio di una canna fumaria che all'apparenza dovrebbe funzionare (possono essere presenti restringimenti della sezione, o cambi di direzione), quando si vuol procedere ad intubare con l'acciaio una canna in muratura (l'installatore vorrà sapere la dimensione della sezione della canna stessa e la sua conformazione) oppure quando in seguito ad un'incendio della canna fumaria si noti una dispersione di fumo all'interno dell'abitazione. Andremo in questo caso a cercare il punto in cui la canna fumaria si è lesionata, per decidere poi il da farsi.